ORDINANZA N. 48 del 06-06-2022 PER LA PREVENZIONE DEGLI INCENDI NELL’ANNO 2022

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE 4 maggio 2022 n. 177

  • Data: 06.06.22
  • Data di ultima modifica: 06.06.22
ORDINANZA N. 48 del 06-06-2022 PER LA PREVENZIONE DEGLI INCENDI NELL’AN...

IL SINDACO

Considerato che durante il periodo estivo si verificano incendi in aree incolte e/o abbandonate che vengono favoriti dalle alte temperature o sono dovuti a cause incidentali, con conseguente grave pregiudizio per l’incolumità delle persone e dei beni;

Rilevato che nel territorio comunale sono presenti, anche in prossimità di scuole, strade pubbliche, reti ferroviarie, reti di distribuzione di servizi primari etc., terreni incolti ed infestati da sterpi ed arbusti che costituiscono potenziale strumento di innesco e di propagazione del fuoco;

Ritenuto necessario adottare iniziative volte a prevenire eventi di pericolo per l’incolumità pubblica e privata;

Richiamato integralmente il Decreto del Presidente della Giunta Regionale della Regione Puglia n. 177 del 04.05.2022; Considerato che l’articolo 50 del D.Lgs. 267/2000 prevede l’adozione di ordinanze adottate dal Sindaco a carattere esclusivamente locale;

Vista la Legge n. 150 del 2000 e la Legge n. 265 del 1999 che prevedono l’obbligo da parte del Sindaco di informare la popolazione su situazioni di pericolo dovute a calamità naturali.

ORDINA

1. A tutti i proprietari terrieri, conduttori e possessori a qualsiasi titolo di terreni agricoli, prati, pascoli ed aree incolte sul territorio comunale, in relazione allo stato di grave pericolosità per il possibile verificarsi di incendi di bosco/vegetazione, dal 15 giugno 2022 al 15 settembre 2022, fatta salva la possibilità, in caso di necessità contingenti, di anticipare al 1 giugno e/o posticipare al 30 settembre, di:

 Provvedere entro 7 giorni, dalla data di pubblicazione della presente Ordinanza, al decespugliamento ed alla rimozione delle erbe secche, di arbusti e di eventuali rifiuti, in quanto ritenuti possibili cause di        innesco e propagazione di incendi;
 Di realizzare viali o fasce parafuoco non inferiori a metri 5,00, se confinanti con strade e sentieri, e di metri 10,00 se adiacenti a immobili pubblici o privati, reti ferroviarie e reti di distribuzione di beni primari;

2. Chiunque, trovandosi in presenza di un incendio di bosco/vegetazione, ha l’obbligo di:

 Darne immediato avviso al Comando Stazione Forestale di Gallipoli (LE) – tel. 0833/266292;
 Darne immediato avviso tramite il numero 115 al Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco se l’incendio minaccia abitazioni;

3. Il mancato adempimento a quanto sopra, oltre a costituire illecito civile, con conseguente risarcimento dei danni cagionati da incendi, verrà perseguito penalmente ai sensi degli art. 423, 423-bis, 424, 425, 449 e 650 del Codice Penale per la mancata osservanza della presente Ordinanza.

SANZIONI

Le trasgressioni ai divieti e prescrizioni previsti dalla presente Ordinanza, dall’art. 2 del Decreto del Presidente della Regione Puglia n. 177 del 04.05.2022, dalla presente integralmente richiamato, nonché nel caso di procurato incendio a seguito dell’esecuzione di azioni e/o omissioni e attività determinanti anche solo potenzialmente all’innesco di incendi, nel periodo suindicato, saranno punite a norma dell’art. 10, commi 6, 7 e 8 della Legge n. 353 del 2000 con una sanzione amministrativa pecuniaria consistente nel pagamento di una somma pari ad una minimo di euro 1.032,91 fino ad un massimo di euro 10.329,14.
Alle trasgressioni dei divieti e delle prescrizioni previste dall’art. 3 del Decreto del Presidente della Giunta Regionale della Regione Puglia n. 177 del 04.05.2022 si applicano le sanzioni previste dall’art. 12 della L.R. n. 38 del 12.12.2016.
Ogni altra inosservanza alle disposizioni del Decreto del Presidente della Regione Puglia n. 177 del 04.05.2022 sarà punita a norma dell’art. 10 della Legge n. 353 del 2000.


Dalla Residenza Comunale, Lì 06/06/2022


SINDACO
f.to Dott. Salsetti Antonio

In allegato l’Ordinanza e il Decreto del Presidente della Regione Puglia n. 177 del 04.05.2022


X
Torna su